La moda capelli primavera-estate 2021, per le linee femminili, si ispira ai favolosi anni 70 con tanto riccio e volume. I capelli ricci infatti sono una garanzia per un’estate spensierata, selvaggia e paradisiaca con una sola regola ferrea: la frangia!

La moda primavera-estate 2021 prevede tre tipologie di taglio: Corto rock, caschetto No Dry Bob e capelli lunghi anni 70.

Capelli corti:

Il corto, il più gettonato nel periodo estivo, si adatta molto bene alle donne di tutte le età ed è molto modulabile. Può essere portato corto sui lati  e leggermente più lungo nella parte superiore. In più funziona sia sui capelli lisci che su quelli ricci. Un’altra variante del taglio corto, molto gettonata, sarà il bowl cut, rivisitato in chiave moderna.

Caschetto:

E’ il taglio perfetto per i capelli di media lunghezza e ha un grande vantaggio: consente di avere i capelli sufficientemente lunghi per creare acconciature ma non richiedono troppo tempo per essere curati. Può essere realizzato in tre versioni: Long Bob, Bob asimmetrico e Bob scalato con frangia a tendina.

Il Long Bob è la versione lunga del caschetto, raffinato ed elegante. I capelli possono raggiungere una lunghezza che può variare da poco sopra alle spalle a leggermente sotto. Si presta a molti tipi di capelli, sia lisci che mossi, e può essere portato sia con la riga in mezzo che con la frangia. Inutile dirvi che è stato scelto da molte celebrities, quali: Naomi Campbell, Jennifer Lawrence e Monica Bellocci, per citarne qualcuna. Il Bob Asimmetrico, corto dietro e lungo davanti, sarà ancora molto gettonato, ma meno rispetto agli anni precedenti. In ascesa la versione scalata che richiama quello multistrato di Farrah Fawcett, icona degli anni 70, opportunamente rivisitato e arricchito dalla frangia a “tendina”.

Capelli lunghi

Hanno lo sguardo agli anni Settanta. Le lunghezze mosse e leggermente spettinate strizzano l’occhio ai capelli hippy di Woodstock. Anche i giochi di luce, utilizzati per enfatizzarne la luminosità, sono tono su tono e richiamano gli effetti naturali delle schiariture del sole.


Taglio capelli maschile

Le protagoniste dei tagli capelli uomo primavera-estate 2021 sono le rasature, realizzate con tecniche moderne e arricchite da disegni, più o meno fantasiosi, sui lati. Lo stile Pompadour sarà fra i più scelti, ma sopra saranno più lunghi e sbarazzini, mentre sotto, linee e dettagli geometrici daranno carattere con rasature importanti.

I tagli super rasati, stile militare, sono sempre più attuali anche per questa primavera-estate 2021, ma con l’aggiunta di accenti cromatici vivaci sulla parte alte della testa. Per chi è in cerca di tagli particolari e su misura, il consiglio è di scegliere gli undercut con rasature sui lati scanditi da disegni laterali e capelli lunghi sopra, da pettinare all’insù o all’indietro e da portare con un grooming della barba curato.

Anche in campo maschile registriamo una forte tendenza al capello riccio da portare con i lati estremamente rasati o comunque sfumati. Per chi non li avesse ricci naturalmente, c’è sempre la permanente!

I tagli medi risentono anche loro delle influenze anni 70, riportando in auge linee più lunghe e ordinate.
Compila il form